Archivio mensile Febbraio 2019

DiDirezione

Anche l’Italia nella via della Seta

Devi eseguire l'accesso per visualizzare questo contenuto.Si prega . Non sei un membro? Registrati
DiDirezione

la Nuova Via della Seta. Cos’è esattamente questo progetto?

Devi eseguire l'accesso per visualizzare questo contenuto.Si prega . Non sei un membro? Registrati
DiDirezione

La via della seta è più vicina

Devi eseguire l'accesso per visualizzare questo contenuto.Si prega . Non sei un membro? Registrati
DiDirezione

Contributo a fondo perduto per la realizzazione di programmi televisivi e film festival.

Descrizione completa del bando

Nell’ambito dell’obiettivo di promuovere la circolazione transnazionale, una delle priorità del sottoprogramma MEDIA è: sostenere lo sviluppo del pubblico come strumento per stimolare interesse nei confronti delle opere audiovisive europee e migliorare l’accesso alle stesse, in particolare attraverso attività di promozione, manifestazioni, alfabetizzazione cinematografica e festival del cinema.

Soggetti beneficiari

Tale sostegno finanziario è rivolto alle organizzazioni che realizzino festival di film e di programmi audiovisivi di creazione europei (fiction, documentari, animazione, cortometraggi e lungometraggi).

I candidati devono essere soggetti giuridici europei (imprese private, organizzazioni senza scopo di lucro, associazioni, organizzazioni di volontariato, fondazioni, comuni/consigli comunali, ecc.) aventi sede in uno dei paesi partecipanti al sottoprogramma MEDIA e appartenere direttamente o tramite partecipazione maggioritaria a cittadini di tali paesi.

Le domande di soggetti giuridici stabiliti in uno dei seguenti paesi sono ammissibili purché siano soddisfatte tutte le condizioni di cui all’articolo 8 del regolamento che istituisce il programma Europa creativa e la Commissione abbia avviato negoziati con il paese:

− gli Stati membri dell’Unione europea e i paesi e territori d’oltremare ammessi a partecipare al programma ai sensi dell’articolo 58 della decisione 2001/822/CE del Consiglio;

− paesi aderenti e paesi candidati effettivi e potenziali che beneficiano di una strategia di preadesione, conformemente ai principi generali e alle condizioni generali per la partecipazione di tali paesi ai programmi dell’Unione istituiti a norma dei rispettivi accordi quadro, decisioni dei consigli di associazione o accordi analoghi;

− paesi EFTA membri del SEE, a norma delle disposizioni dell’accordo SEE;

− la Confederazione svizzera, in forza di un accordo bilaterale da concludere con tale paese;

− paesi dello spazio europeo di vicinato, secondo le procedure definite con tali paesi in base agli accordi quadro che prevedono la loro partecipazione ai programmi dell’Unione europea;

Il programma è inoltre aperto ad azioni di cooperazione bilaterale o multilaterale mirate a paesi o regioni selezionati sulla base di stanziamenti supplementari versati da tali paesi o regioni e di disposizioni specifiche da concordare con gli stessi.

Tipologia di spese ammissibili

Saranno accettate soltanto le candidature presentate da soggetti ammissibili che organizzano festival audiovisivi nei paesi partecipanti al sottoprogramma MEDIA.
Per festival audiovisivo si intende un evento che:

– ha in programma film ammissibili (fiction, documentari o animazione) che si rivolgono a una vasta gamma di destinatari, tra cui il grande pubblico nonché professionisti internazionali accreditati del settore audiovisivo e la stampa;

– si svolge nell?arco di un periodo specifico, in una città predefinita;

– prevede un regolamento/una procedura di selezione chiari.

Almeno il 70 % della programmazione ammissibile presentata al pubblico durante il festival OPPURE almeno 100 lungometraggi (o 400 cortometraggi, nel caso di festival a questi dedicati) deve/devono provenire da paesi partecipanti al sottoprogramma MEDIA (vedere sezione 6.1 PARTE A delle linee guida). Nell’ambito di tale programmazione di paesi partecipanti al sottoprogramma MEDIA:

· almeno 50 % delle opere deve essere costituito da film stranieri;

· devono essere rappresentati almeno 15 di questi paesi.

Entità e forma dell’agevolazione

La disponibilità di bilancio complessiva destinata al cofinanziamento dei progetti è stimata pari a 3.2 milioni di EUR.
Il contributo finanziario dell’UE assumerà la forma di una somma forfettaria, a seconda del numero di film europei nella programmazione, di importo compreso fra i 19 000 e i 75 000 EUR.

Scadenza

Date di scadenza per la presentazione delle proposte:

20 dicembre 2018 alle ore 12 (ora di Bruxelles): per le attività con inizio fra il 1° maggio 2019 e il 31 ottobre 2019;

07 maggio 2019 alle ore 12 (ora di Bruxelles): per le attività con inizio fra il 1° novembre 2019 e il 30 aprile 2020

Translate »